Accumulo di radiazioni: criteri di dosimetria nel paziente odontoiatrico